A chi vanno i miei 16 anni di contributi versati?

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Maria Laura Melis ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Ministro per le politiche sociali Nunzia Catalfo

Ho versato contributi pensionistici per circa sedici anni, ho avuto tre figlie e oggi, non ancora in età pensionabile, non mi è possibile trovare un lavoro che porti la mia contribuzione a 20 anni come prevede la legge. Io non voglio il rdc o qualsiasi sussidio...io voglio ciò che mi spetta per i contributi che ho versato. Aspetterò fino a quando dovrò  ma non avrò pace finché io e le tante persone che hanno smesso di lavorare per accudire i figli, o meglio,  il nostro futuro, non vedano riconosciuto quel che gli spetta. Chiedo al ministro competente che si faccia carico di questo problema, che pare cosa da nulla, ma sono di nuovo, come sempre le donne a pagare costi altissimi. Come donna e madre ho smesso di lavorare per poter accudire i miei figli nel migliore dei modi, può essere che per questo Stato mi deve punire non dandomi quello che mi spetta?  Chiedo alla Ministra Catalfo che faccia eventuali verifiche su quante sono le persone che sono nella mia  stessa condizione per comprendere quale sia la spesa da affrontare per il bilancio statale. Non siamo figli di un Dio minore, esigiamo soltanto quanto ci è dovuto. Ringrazio chi vorrà firmare questa petizione o vorrà aiutarmi in questa battaglia. Grazie!

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!