On. dott. Lucia Azzolina DIMISSIONI SUBITO!

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.


Al Ministro pro tempore dell'Istruzione.

Inutile spendere parole con una persona che rifiuta ogni ascolto e confronto, totalmente inadatta a ricoprire un incarico di tanta importanza, e per di più in un periodo di grave emergenza.

Inutile sottolineare la gravità del progetto - evidente nella bozza di decreto diffusa il 2 aprile da Orizzonte Scuola - di consegnare pieni poteri a una simile persona, mettendo completamente fuori gioco il CSPI per tutto "il protrarsi dello stato di emergenza dichiarato con delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020".

Inutile infine entrare nel merito delle arcinote rivendicazioni dei diritti dei docenti precari, sostenute da tutti i sindacati della Scuola - grandi, medi e piccoli - e dal vasto arcipelago delle associazioni e coordinamenti di base.

Pertanto riteniamo sufficiente e necessaria una sola parola, unita a un solo aggettivo:

DIMISSIONI IMMEDIATE.