Crediti formativi per azioni di recupero urbano

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


In questi ultimi anni, in molte città, sono nati movimenti spontanei di azione di recupero urbano di ambienti pubblici degradati e/o abbandonati. Questi movimenti, come ad esempio Retake, insieme ai tanti comitati di quartiere, hanno spesso sopperito alla mancata azione da parte degli EELL preposti istituzionalmente ad espletare tale azione, ma hanno soprattutto rappresentato un esempio di azione civica. Spendere un pò del tuo tempo per la collettività. Non solo volontariato sociale, ma anche volontariato civico.
Chiediamo che tutti gli studenti che si impegnino in tali azioni, siano esse sociali o civiche, possano guadagnare dei crediti formativi che possano valere nella valutazione finale del loro percorso scolastico e/o universitario



Oggi: Fabio conta su di te

Fabio Bomarsi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ministro istruzione: Crediti formativi per azioni di recupero urbano". Unisciti con Fabio ed 260 sostenitori più oggi.