TAV BRESCIA VERONA: FERMIAMO QUEST'OPERA ANTIECONOMICA, DISTRUTTIVA ED IMPATTANTE

Reasons for signing

See why other supporters are signing, why this petition is important to them, and share your reason for signing (this will mean a lot to the starter of the petition).

Thanks for adding your voice.

Fulvia Brunner
3 years ago
Salvare il nostro territorio da un sicuro scempio

Thanks for adding your voice.

Erika amadori
3 years ago
amadori erika

Thanks for adding your voice.

Alessandro Gemmiti
3 years ago
La TAV non è solo un'opera inutile. Dietro le ragioni (caparbie) di questa opera si nascondono operazioni ben maggiori sul piano sottile...........

Thanks for adding your voice.

Silvia Di Paola
3 years ago
I danni hanno dei costi mostruosi contro dei benefici ridicoli. La nostra terra va lasciata migliore di come l'abbiamo ricevuta, non depredata. Chiudere gli occhi è vergognoso! Chi lo fa avrà una macchia indelebile sulla coscienza.

Thanks for adding your voice.

davide lonardi
3 years ago
Inutile spreco di denaro pubblico

Thanks for adding your voice.

ivonne amoruso
3 years ago
Ivonne Amoruso

Thanks for adding your voice.

Lida Bernardoni
3 years ago
Opera inutile che devasta un territorio importante

Thanks for adding your voice.

guglielmo quaranta
3 years ago
Rispetto del territorio ormai diventato un colabrodo con un'opera fuori da tempo e dai tempi. Meglio incentivare e arricchire le eccellenze che in esso si producono che deturparlo per il piacere di pochi. L'alta velocità (dell'intelligenza) va usata per cose più serie e a beneficio dei territori e non alla loro distruzione!!!

Thanks for adding your voice.

Daniela Gozzetti
3 years ago
Firmo sono convinta è un opera inutile

Thanks for adding your voice.

Carlo Papetti
3 years ago
Perché è del tutto evidente che è un progetto assurdo, che privilegerebbe solo una piccolissima percentuale di viaggiatori (quelli che si possono permettere il costo di biglietti carissimi), lasciando del tutto irrisolto il vero problema del traffico su rotaia, quello dei pendolari.