Garantire i diritti dei malati di cancro anche dopo le cure!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Gentile Ministro Grillo, desideriamo porre la sua attenzione su un tema molto importante: grazie alle nuove terapie, sempre più persone sopravvivono al cancro, ma la loro qualità di vita NON TORNA COME PRIMA DELLA MALLATTIA. Ci sono cicatrici fisiche e psicologiche, e danni permanenti dati dalla malattia e dalle terapie che quella malattia hanno curato. Nonostante tutto, se sopravviviamo, dopo 5 anni, veniamo spesso "ributtati" nel mondo dei sani, con tutti i nostri acciacchi e non abbiamo più alcuna tutela. Vogliamo che i nostri diritti siano tutelati, valutazioni eque nelle commissioni d'invalidità, tutele sul lavoro... Abbiamo "rubato" tempo alla vita, consentiteci di viverla degnamente!!