PETIZIONE CHIUSA

Obiezione di coscienza contro pillola del giorno dopo e spirale per farmacisti ed altri.

Questa petizione aveva 37 sostenitori


Alla cortese attenzione del ministero della sanitá e delle pari opportunità sottopongo questa mia petizione.

La pillola del giorno dopo è un farmaco abortivo. Infatti bisogna sapere che la pillola del giorno dopo (e anche quelle del terzo e quinto giorno dopo) uccide l'embrione, nel caso si sia giá formato, perchè impedisce che esso si impianti nell'utero della donna, modificando la struttura superficiale dell'utero in modo che ciò non avvenga e facendo sì che l'embrione venga espulso dall'utero della donna. La spirale ugualmente provoca aborti secondo lo stesso principio di non lasciar impiantare l'embrione nell'utero della donna.

In più questi mezzi abortivi uccidono una persona, un essere umano con un'anima. Infatti l'anima di una persona è giá dentro alla cellula uovo fecondata nella donna, cioè l'embrione umano. Questa affermazione è supportata anche da dei documenti vaticani per chi fosse cattolico e volesse controllare.

Quindi, come per i medici, per quanto riguarda l'aborto, le varie pillole del giorno dopo e la spirale, è possibile fare obiezione di coscienza e astenersi dall'attuarlo e dal prescriverle, così è giusto che, per le pari opportunità tra le persone, per la libertà di coscienza e per il rispetto del codice deontologico dei sanitari, sia possibile l'obiezione di coscienza riguardo alla vendita o produzione o diffusione o pubblicitá o qualsiasi altra attivitá volta a promuovere l'utilizzo delle pillole del giorno dopo e della spirale da parte anche dei farmacisti, di altri sanitari, dei dipendenti delle aziende che producono, diffondono e pubblicizzano (rappresentanti) questi strumenti di morte e di chiunque per motivi di lavoro sia costretto ad essere coinvolto in questi che sono veri e propri omicidi di massa!

Quindi sono qui a chiedervi che anche per tutti i mestieri coinvolti con le pillole del giorno dopo e con la spirale a qualsiasi livello sia possibile fare obiezione di coscienza e astenersi dal partecipare a questi omicidi di massa!

È giusto legalizzare l'obiezione di coscienza anche per queste categorie perchè molti dipendenti di aziende o anche titolari di farmacie vorrebbero per motivi etici non avere nulla a che fare con questi farmaci e/o dispositivi medici e non possono farlo senza rischiare il loro posto di lavoro! 

Perciò é profondamente ingiusto che essi siano attanagliati da questo terribile dilemma se decidere della propria sopravvivenza (problema serio con la crisi economica in atto) e quella di esseri totalmente difesi e innocenti!

Certa che non sarete indifferenti ad un problema di tale urgenza ed importanza etica, attendo la Vostra giusta decisione secondo la Vostra retta coscienza e Vi porgo distinti saluti

Cinzia Colombini



Oggi: Cinzia conta su di te

Cinzia Colombini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "ministro della sanitá e capodipartimento pari opportunitá: Obiezione di coscienza contro pillola del giorno dopo e spirale per farmacisti ed altri.". Unisciti con Cinzia ed 36 sostenitori più oggi.