Bloccare la vendita libera della metaldeide (lumachicida), in memoria di VITA VEGA WYNNE

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Vita Vega Wynne, erano le mie ragazze. Un cirneco, un levriero spagnolo e un whippet irlandese, salvate tramite l'associazione italiana Petlevrieri e morte a causa della metaldeide, o meglio conosciuta come lumachicida, in vendita libera in qualsiasi supermercato, garden center o semplicemente in ferramenta senza alcuna indicazione dell'altissimo grado di tossicità verso animali e persone. Ed è stato così che una donna di quasi ottan'anni, alla quale è stato liberamente venduto senza alcuna raccomandazione di utilizzo, mia madre, ha causato involontariamente la morte delle mie tre cucciole. La stessa sostanza viene liberamente acquistata e utilizzata per creare bocconi avvelenati da malati di mente, per provocare la morte di animali in aree comuni o addirittura, lanciati all'interno di abitazioni private. Bisogna VIETARE il commercio libero di questa sostanza, che dovrebbe essere inserita tra quelle ad altissima tossicità, venduta solo in farmacia ed esclusivamente a titolari di patentino. Questo veleno dal sapore dolce, se ingerito, non da scampo , nell'immediato o a breve termine perché provoca danni pesantissimi a tutti gli organi. 

Aiutatemi a fare in modo che la morte di VITA VEGA WYNNE, e di tanti altri, non rimanga un dolore senza senso, ma aiuti ad evitare che succedano ancora tragedie per l'uso improprio di questa sostanza maledetta.


Vuoi condividere questa petizione?