mancata attribuzione in organico di diritto delle classi ad indirizzo musicale Prov di RA

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


I promotori della petizione intendono protestare per la mancata attribuzione in organico di diritto, anche per il prossimo anno scolastico, delle classi strumentali attivate nell’anno scolastico 2015/2016 nelle tre scuole di Istruzione di Primo Grado della Provincia di Ravenna dove sono stati attivati i corsi ad indirizzo musicale (IC Europa di Faenza(Ra), IC Brisighella e IC Darsena di Ravenna.

Si precisa che:

1)     La legge di riferimento (D.M.6 agosto del 1999) prevede che le cattedre di strumento siano attivate sin dal primo anno in organico di diritto;

2)     il 2/11/2017 il T.A.R. per l’Emilia Romagna ha accolto il ricorso presentato dalle famiglie che nelle domande di preiscrizione per l’a.s. 2017-18 dei tre istituti (all’I.C. Europa, I.C. Brisighella e I.C. Darsena di Ravenna) hanno fatto espressa richiesta di frequentare l’insegnamento  dello strumento musicale;

3) il TAR Emilia Romagna nella sentenza favorevole n. 00710/2017 pronuncia che “Vi è un indirizzo giurisprudenziale consolidato nel senso di ritenere obbligatoria l’istituzione di cattedre di strumenti musicali ogni qual volta vi sia il numero minimo di richiedenti; si tratta infatti di un corso obbligatorio a partire dall’anno scolastico 1999/2000 che ha visto la creazione di apposita classe di concorso. Peraltro la ricostruzione normativa operata nel ricorso non è stata minimamente contestata dall’Amministrazione anche perché è assolutamente pacifica e posta a fondamento delle numerose sentenze favorevoli ai ricorrenti fossero essi insegnanti di strumento musicale o genitori di alunni come in questo caso. Non possono quindi opporsi ragioni di natura finanziaria trattandosi di istruzione obbligatoria laddove come nel caso di specie vi è un numero sufficiente di richiedenti questo tipo di insegnamento”

4)     L’eventuale non prosecuzione dei corsi ad indirizzo musicale rappresenterebbe una palese violazione del diritto allo studio sancito dalla Costituzione e dalla Sentenza. 631/2012 del TAR Calabria.
 
5)     Il Decreto Legislativo n.60 del 13 aprile 2017 come attuazione della Legge 107/15 (detta "La Buona Scuola") prevede il riequilibrio territoriale e  il potenziamento delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale. 

Numerosi sono stati, anche quest’anno, i ragazzi che, nelle tre scuole, hanno chiesto l’iscrizione alla classe ad indirizzo musicale. Nella provincia di Ravenna negli ultimi 17 anni - da quando è entrata in vigore il D.M del 6 agosto 1999 - è stato aperto un solo corso ad indirizzo musicale contrariamente a quello che è accaduto in quasi tutte le Province italiane. Chiediamo, pertanto, che vengano attivati in organico di diritto le classi strumentali necessarie e che venga garantito il percorso musicale richiesto permettendo a tanti ragazzi di studiare uno strumento musicale, come previsto, nella Scuola Pubblica.



Oggi: comitato docenti e genitori conta su di te

comitato docenti e genitori strumento musicale ra ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE : mancata attribuzione in organico di diritto delle classi ad indirizzo musicale Prov di RA". Unisciti con comitato docenti e genitori ed 676 sostenitori più oggi.