PETIZIONE CHIUSA

Nelle scuole lezioni obbligatorie sulla prevenzione primaria delle violenze sulle donne

Questa petizione aveva 101 sostenitori


In tutto il mondo un uomo su tre ha commesso violenza sulle donne. In Italia negli ultimi 5 anni sono quasi 7 milioni gli  uomini che hanno commesso violenze sulle donne: sono urgenti lezioni in tutte le scuole e università sulla prevenzione primaria delle violenze sulle donne. Prevenzione primaria delle violenze significa eliminare le cause: non deve neanche passare per la mente ai maschi di uccidere, stuprare, molestare, picchiare, insultare, umiliare,  una donna. La base di una prevenzione primaria delle violenze efficace è creare un ambiente sociale che faciliti e promuova relazioni personali paritarie e non violente. Ragazzi/e devono diventare adulti imparando a gestire le relazioni e a risolvere i conflitti. Si devono educare i ragazzi: alla prevenzione degli stupri, molestie sessuali e violenze/discriminazioni contro qualsiasi persona; a rispettare, amare e far felice il proprio partner; ad essere  capaci di prendere liberamente decisioni autonome e responsabili su come vivere la propria vita sentimentale; ad essere capaci di riconoscere le situazioni a rischio. Nelle scuole servono programmi anche per lo sviluppo sociale e per la riduzione della violenza giovanile: gestione della rabbia; modifica del comportamento; sviluppo morale; risoluzione dei conflitti.

Programma: Obiettivi. La violenza: definizione, incidenza, classificazione. Violenza fisica. Violenza psicologica. Violenza economica. Atti  persecutori. Stalking. Mobbing. Bullismo/Cyberbullismo. Violenza domestica/contro il partner. Violenza assistita. Violenza sessuale. Pedofilia. La prevenzione primaria delle violenze. La mediazione dei conflitti nel contesto scolastico. La de-umanizzazione: pornografia e prostituzione, oggettivazione/auto-oggettivazione del corpo femminile e maschile. Mass-media e mercificazione del corpo femminile. Uomini/bambini e mass-media. L’importanza dell’applicazione del principio dell’uguaglianza di donne e uomini nella società. Alcool/droghe e violenza. Prevenzione degli stupri. Educare i bambini a rispettare gli esseri umani. L’Educazione all’Umanità. L’Educazione all’Amore. Come riconoscere gli uomini violenti. Conclusioni.



Oggi: Vincenzo conta su di te

Vincenzo Puppo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca: Nelle scuole lezioni obbligatorie sulla prevenzione primaria delle violenze sulle donne". Unisciti con Vincenzo ed 100 sostenitori più oggi.