NO AI DEPOSITI DI CARBURANTE SULLA SALERA SI ALLA LORO DISMISSIONE O DELOCALIZZAZIONE

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Chiediamo di non autorizzare la costruzione di nuovi serbatoi di idrocarburi sulla spiaggia pubblica Salera di Torre Annunziata, perché oltre al danno ambientale verrebbe danneggiato il paesaggio con l'alterazione/compromissione delle principali visuali e degli elementi qualificanti e connotativi del nostro territorio costiero.

Chiediamo la dismissione e la delocalizzazione dell’intero sito industriale ed il recupero ambientale e la riqualificazione dei caratteri culturali e paesaggistici dei luoghi interessati da dette dismissioni.

Chiediamo il controllo della qualità dell’aria ambientale in modo stabile e permanente nell’area portuale anche perché nell’immediata adiacenza delle “cisterne” è prevista la realizzazione un “Parco Urbano”.

Chiediamo l’intervento del MATTM per una verifica sulla coerenza delle concessioni/autorizzazioni per tale impianto di stoccaggio di idrocarburi rispetto agli atti di indirizzo previsti dai piani energetici e del clima.

Chiediamo di intraprende ogni azione legale oppositiva e motivata alla pronuncia tecnico amministrativa della direzione generale valutazioni e autorizzazioni ambientali della Regione Campania (D.D n. 201 del 9.12.2020)

Chiediamo l’assoluto rispetto delle determinazioni prese all’unanimità dal Consiglio Comunale di Torre Annunziata del 6 luglio 2018 che ha sovranità.