LA FORESTA PIU' ANTICA DEL CONTINENTE ORA RISCHIA DI SCOMPARIRE !

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


La foresta di Bialowieza (Polonia) si estende su un'area di oltre 1000 chilometri quadrati , a cavallo tra confine tra la Polonia e la Bielorussia. per secoli fu riserva di caccia dei re polacchi e gli zar russi . Proprio per il fatto di essere stata una riserva esclusiva e inaccessibile alla caccia di massa  è rimasta quasi intatta . Inserita , nel 1979 , tra i Patrimoni Naturali dell'Umanità dalla UNESCO , oggi ospita oltre 20 000 specie selvatiche , tra le quali bisonte europeo (oltre 800 capi) , cervo imperiale , alce , lupo , lince , ma anche maestosi alberi secolari . Tuttavia attuale governo polacco , conservatore ed euroscettico , ha autorizzato taglio di più di 180 000 metri cubi di legna . Decisione , che ha suscitato proteste in tutta l'Europa . A difesa della foresta di Bialowieza si mobilitano scienziati ed ecologisti . Nonostante le proteste il disboscamento è già iniziato ! Da metà maggio continua la  protesta pacifica dei rappresentanti della GREENPEACE polacca . Aiutiamoli a difendere un ecosistema unico . Facciamo sentire la nostra voce firmando questa petizione . Giù le mani dalla foresta !



Oggi: Ewa Madalena conta su di te

Ewa Madalena Borowy ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministro dell'ambiente Jan Szyszko : LA FORESTA PIU' ANTICA DEL CONTINENTE ORA RISCHIA DI SCOMPARIRE !". Unisciti con Ewa Madalena ed 776 sostenitori più oggi.