GIORNATA NAZIONALE DELLA MUSICA CLASSICA

GIORNATA NAZIONALE DELLA MUSICA CLASSICA

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Quando arriverà a200 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!

GIMYF ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Ministro Cultura Dario Franceschini e a

La Musica Classica ha rivoluzionato il progresso musicale, artistico e sociale della cultura italiana ma nel nostro Paese assistiamo a una progressiva svalutazione del genere.

Per questo il GIMYF – Genoa International Music Youth Festival ha deciso di lanciare una petizione per istituire la giornata nazionale della Musica Classica, una data in cui rendere omaggio, in tutto il Paese, a questo straordinario patrimonio e attivare un nuovo modo di promuovere il patrimonio lirico e operistico che possa avvicinare le giovani generazioni.

Fra i giovani, infatti, la Classica può essere considerata a tutti gli effetti un genere di nicchia. Negli ultimi anni non si è arrestato il costante invecchiamento del pubblico tanto che, secondo i dati Istat, nel 2019 in Italia solamente il 14% dei giovani ha assistito a un concerto di musica classica.

Una condizione allarmante che deriva in parte anche dal poco spazio dato all’insegnamento musicale nelle scuole pubbliche, previsto solamente nel triennio della Scuola Secondaria di Primo Grado. Un percorso distante rispetto ad altri paesi europei come la Germania, dove gli studi musicali durano tra i 12 e i 13 anni a seconda degli indirizzi. I fondi stanziati per l’insegnamento di questa materia, inoltre, collocano l’Italia fra gli ultimi posti nel panorama europeo. Sui media, infine, sono pochissimi gli spazi dedicati all’approfondimento e alla divulgazione della Musica Classica, ponendo questo genere ai margini del dibattito musicale nazionale.

Il GIMYF, in due sole edizioni, è riuscito a coinvolgere tantissimi giovani raggiungendo un bellissimo traguardo: il 35% del pubblico del Festival infatti è composto da under 25.

Per far crescere sempre di più questo numero, il Festival ha deciso di lanciare questa raccolta firme per dichiarare il 31 luglio la Giornata Nazionale della Musica Classica, per dare nuovo impulso alla narrazione di questo patrimonio e innescare un'inversione di trend.

Per ribadire l’impegno, il 31 luglio il GIMYF organizzerà un concerto nel capoluogo ligure in collaborazione con i ragazzi delle orchestre giovanili italiane e con il Liceo Pertini di Genova.

La raccolta firme è un primo passo per innescare un grande cambiamento attraverso la mobilitazione di tutti coloro che operano nel settore, dalle istituzioni alle associazioni passando per i professionisti e i colleghi che fanno formazione a ogni livello, fino al pubblico di appassionati.

La Musica Classica è la nostra storia, la nostra impronta nel mondo. Un patrimonio per cui siamo conosciuti e celebrati in tutto il globo.

Se vuoi che continui a essere amata e ascoltata, firma la petizione e aiutaci a renderla virale.

DECALOGO – Dieci linee guida per divulgare la Classica

  1. Agevolare il coinvolgimento di orchestre giovanili all’interno di festival e concerti
  2. Incentivare promozioni e agevolazioni riservate al pubblico giovanile
  3. Promuovere l’insegnamento della musica classica in tutti gli Istituti Superiori
  4. Proporre concerti di musica classica con codici estetici meno formali
  5. Promuovere concerti di classica in location poco convenzionali
  6. Incoraggiare l’utilizzo di effetti speciali e stimoli visivi nelle scenografie dei concerti
  7. Sostenere l’aumento degli spazi di divulgazione e di approfondimento sui mezzi di comunicazione
  8. Sviluppare partnership e collaborazioni con artisti di altri generi musicali
  9. Realizzare iniziative che facciano dialogare la musica classica con altri generi
  10. Portare avanti iniziative di formazione rivolte ai giovani talenti della musica classica attraverso workshop e masterclass
0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Quando arriverà a200 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!