Via la bocciatura dalla scuola primaria!

Reasons for signing

See why other supporters are signing, why this petition is important to them, and share your reason for signing (this will mean a lot to the starter of the petition).

Thanks for adding your voice.

maria latorre
3 years ago
Un Consiglio di classe non boccia mai con leggerezzza. Si arriva alla decisione dopo aver messo in campo tutte le strategie per far raggiungere al discente almeno gli obiettivi minimi della programmazione educativa didattica e aver richiesto ripetutamente collaborazione alle famiglie. La ministra prima di dare tutta la colpa agli insegnanti, dovrebbe venire nelle scuole , ma in anonimato e vedere cosa significa insegnare quando gli studenti non ne vogliono proprio sapere di studiare neppure il minimo indispensabile e i genitori sono troppo presi dai loro interessi e scaricano tutto sulla scuola. Certo se il popolo diventa sempre più ignorante, incapace di usare la propria testa , a voi politici fa comodo!Sono una docente in pensione dopo aver dedicato quarantadue anni per cercare di far capire ai ragazzi che la cultura è la vera forza che ci rende liberi

Thanks for adding your voice.

Antonella Gullone
3 years ago
Mio figlio bocciato in 2 primaria,dalla scuola Anzani di Monza

Thanks for adding your voice.

Diego Belliazzi
3 years ago
da insegnante prima e ora da dirigente scolastico condivido i contenuti di questa petizione soprattutto nei passaggi di scuola a tempo pieno capace di incuriosire e motivare tutti i bambini, sollecitando e costruendo motivazioni e autostima

Thanks for adding your voice.

vanessa garzone
4 years ago
Perché bocciarei bambini alle elementari è un trauma

Thanks for adding your voice.

Denis Delmiglio
4 years ago
COME SI PUO PENSARE DI BOCCIARE UN BAMBINO DI 6 ANNI........COME SI PUO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Thanks for adding your voice.

Rossella Castagnino
4 years ago
Credo che la bocciatura sia fortemente emarginante

Thanks for adding your voice.

michela betto
4 years ago
ritengo sia compito della scuola migliorare il potenziale di ognuno e non giudicare sulla base a criteri a volte discutibili. la valutazione deve riacquistare il suo ruolo formativo e autentico.

Thanks for adding your voice.

christopher lauro
4 years ago
Ho vissuto anch'io,non in prima persona, la separazione da un compagno di classe nei primi anni di scuola elementare,solo da grande ho compreso perché avesse un ritardo nell'apprendimento e sono sicuro che separarlo dai suoi compagni non l'abbia aiutato!

Thanks for adding your voice.

Barbara Giunavi
4 years ago
Sono contro la bocciatura alla scuola primaria

Thanks for adding your voice.

Marisa Cerchiaro
4 years ago
Perché le parole di don Milano sono più attuali che mai