Togliamo il 5 per mille alle ONG coinvolte nel traffico di migranti

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Alcune organizzazioni non governative (ONG) utilizzano navi proprie o noleggiate per trasportare migliaia di migranti dalla Libia verso l'Italia. Questa pratica ha incentivato i flussi migratori, incrementando sia il numero di vittime che il numero di immigrati giunti in Italia, con costi enormi per la collettività e i contribuenti italiani, stimati in 4,5 miliardi di € annui per finanziare il cosiddetto business dell'accoglienza cooperativa. Dopo numerose inchieste giornalistiche ed interventi politici, anche il procuratore capo di Catania ha evidenziato un possibile collegamento fra alcune ONG ed i trafficanti di esseri umani, ipotizzando addirittura una strategia tesa a destabilizzare l'economia italiana. Con questa petizione chiediamo pertanto al ministero dello sviluppo economico di revocare l'autorizzazione a fruire dei fondi del 5 per mille alle sole organizzazioni ONG coinvolte con navi proprie o noleggiate nel traffico di esseri umani, come già fatto in passato per altre organizzazioni che svolgevano attività illegali o solo sospette.



Oggi: Associazione conta su di te

Associazione Sovranità italiana ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero per lo sviluppo economico: Togliamo il 5 per mille alle ONG coinvolte nel traffico di migranti". Unisciti con Associazione ed 31 sostenitori più oggi.