Non facciamoci fregare dai gestori di TELEFONIA, INTERNET E TV

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


I gestori dei servizi di telefonia, internet, pay tv e simili, hanno la possibilità di comunicare modifiche contrattuali in fattura, sul sito internet e tramite sms.

Di fatto succede che queste comunicazioni noon ci giungono mai: in fattura (quanti utenti privati la scaricano dal sito?) l'informazione viene "nascosta" in mezzo a un sacco di inutili altre comunicazioni inutili, gli sms (chi li usa più) se arrivano spesso passano inosservati (chi li usa più? solo i rompiballe) il sito internet è assolutamente inadeguato per una comunicazione di simile importanza.

Chiediamo che le comunicazioni riguardanti le modifiche contrattuali, almeno quelle che causano  un aggravio di costi o un peggioramento del servizio, siano comunicate in forma certa (raccomandata, pec, ecc.), che provi che l'utente ha realmente ricevuto l'informazione.



Oggi: roberto conta su di te

roberto fumagalli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero dello Sviluppo Economico: Non facciamoci fregare dai gestori di TELEFONIA, INTERNET E TV". Unisciti con roberto ed 32 sostenitori più oggi.