Prolungamento della pillola abortiva RU486 fino alla nona settimana

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Ciò che ci prefiggiamo è che l'aborto farmacologico sia accessibile alle donne almeno fino alla nona settimana di gestazione, non più alla settima come nella situazione attuale.

L'aborto farmacologico si basa sull'assunzione della pillola RU486, metodo considerato sicuro ed efficace dalla stessa Organizzazione Mondiale della Sanità. Nonostante in molti altri Paesi europei sia già possibile ricorrere alla pillola fino al 63esimo giorno di amenorrea, in Italia il limite è stato fissato al 49esimo giorno. In questo modo si costringono le donne a ricorrere all'aborto chirurgico (effettuabile fino ai primi 90 giorni), che consiste in una vera e propria operazione, con tutti i rischi che possono derivarne. Non è data alle donne alcuna possibilità di scelta, dato il breve lasso di tempo che intercorre tra la scoperta della gravidanza e il termine ultimo per effettuare l'aborto farmacologico. Inoltre allungare il limite per l'assunzione della pillola RU486, potrebbe rivelarsi un modo efficace per sopperire alla mancanza dei medici non obiettori: un problema non secondario, dato che costituiscono una preoccupante maggioranza, soprattutto nelle regioni del Sud. Il numero di interventi chirurgici sarebbe minore (con conseguente sgravio per i medici non obiettori), ed il ruolo del medico si ridurrebbe di molto nell'atto pratico, limitandosi al ruolo di sola sorveglianza durante l'assunzione della pillola.

Data la mancanza di motivazioni valide contro l'estensione del limite dell'aborto farmacologico, chiediamo che esso possa essere esteso fino alla nona settimana . Ricorre da pochi giorni l'anniversario della legge 194: ci auguriamo che la libertà della donna nel decidere sul proprio corpo e su come poter esercitare appieno il proprio diritto, possa essere rispettata e soprattutto sostenuta. Senza confondere la propria ideologia con la libertà di scelta di ogni individuo, ed adeguandosi ad una realtà che non puó più essere ignorata.



Oggi: Tavolo Sanità conta su di te

Tavolo Sanità GD ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero della Sanità: Prolungamento della pillola abortiva RU486 fino alla nona settimana". Unisciti con Tavolo Sanità ed 83 sostenitori più oggi.