Terapia ABA gratuita nella regione Puglia!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


L’allarme autismo è innegabilmente tangibile, come tante altre problematiche del nostro tempo.

In Italia, un bambino su SETTANTASETTE è attualmente colpito da questo disturbo del neuro sviluppo. Un visitatore scomodo, che accompagnerà questi bambini per tutta la vita. Un nemico che ne cambierà drasticamente le sorti future. Fra questi bambini, c’è anche la mia fanciulla di 3 anni.

Si legge tanto, troppo su questo autismo.. il nuovo “ Oro nero “. Si leggono tante cose dubbie, sbagliate, oppure verissime ma prese sotto gamba. 

Io so solo che, usciti da un ricovero di neuropsichiatria infantile, con una diagnosi che pesa in tasca e sul cuore, si sa solo che:

- Non c’è cura.

- L’unica salvezza è la terapia ABA, fatta giornalmente e ( possibilmente )a casa.

- La terapia va fatta privatamente, poichè non finanziata dalla Asl.

- I centri validi sono solo X e Y. Liste di attesa per la presa a carico sono, all’incirca, di un anno e mezzo.

Dopo tutte le faccende burocratiche, si riesce ad ottenere qualcosa: invalidità civile al 100%, con indennità di frequenza ( meno di 300 euro ), o con accompagnamento ( a mala pena 500 euro. ). 

Meglio di niente, certo. Ma le terapie superano di gran lunga il tetto dei 1000 euro mensili. E, con suddetta cifra,non si accumulano neanche abbastanza ore di terapia. Quindi, considerando che l’ABA sia l’unica via di “ salvezza “.. i nostri figli sono tutti spacciati? Ed ecco che un genitore come me, sente di non poter fare mai abbastanza. A prescindere. 

Non negate un’opportunità di miglioramento a tutti questi bambini, adolescenti! Sono tanti.. troppi. Come troppe sono le famiglie spezzate, in ginocchio.. famiglie che non tentano neanche perché perdenti in partenza.

La terapia ABA ha necessità di essere gratuita per tutti coloro che ne hanno bisogno. Indipendentemente dal livello di autismo diagnosticato. 

15 ore settimanali gratuite in tutte le Asl del territorio pugliese, con terapisti ABA certificati, supervisionati da figure esperte. 

Sarebbe un onesto inizio per tutti!

 

Vi ringrazio di cuore!

 

Roberta