Parafarmaci per accelerare il transito intestinale a carico del SSN per SM e SLA.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


La stipsi cronica di origine neurologica non risponde ai comuni lassativi, ragione per la quale gli ammalati di sclerosi multipla e sclerosi laterale amiotrofica si vedono costretti a ricorrere a integratori costosi (il Lactomannan, ad esempio) per poter agevolare in qualche modo il transito intestinale. Il rischio concreto è dato dal fatto che quando non si riesce ad evacuare la massa fecale, questa fa pressione sulla vescica bloccandone la funzionalità e se il problema a monte non si risolve bisogna ricorrere d'urgenza al Pronto Soccorso.  Negli ammalati di questo tipo, la peristalsi è praticamente inesistente, e ciò comporta sforzi immani per ottenere un risultato liberatorio con pericolo di quello che viene clinicamente definito "infarto da pala".

Si chiede pertanto al Ministero della Salute di farsi carico del problema che riguarda tanti malati spesso costretti ad un pesante sacrificio economico per migliorare la loro qualità di vita.

 

 

 

 

 

 

 



Oggi: Sergio conta su di te

Sergio Longo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero della Salute: Parafarmaci per accelerare il transito intestinale a carico del SSN per SM e SLA.". Unisciti con Sergio ed 45 sostenitori più oggi.