Fornire le giuste armi a Medici ed Infermieri contro il Covid-19

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Improvvisamente la Sanita' Italiana si e' ritrovata a fronteggiare una Pandemia con armi e risorse inefficaci. Medici ed Infermieri sono costretti ad utilizzare le sole mascherine chirurgiche per piu' giorni, notoriamente utili a non infettare i pazienti ma non a proteggere i sanitari. Questo naturalmente li espone a positivizzarsi al Virus Covid-19. Se a tutto cio' si aggiunge che gli operatori sanitari, una volta venuti a contatto con un paziente positivo, non possono essere messi in quarantena e non possono sottoporsi al test finche' non divengono sintomatici il rischio di diventare untori e' enorme, lasciando cosi' piu' pazienti in circolazione con meno medici ed infermieri ad assisterli.

Si chiede pertanto:

  • Dotazione a tutto il personale medico, infermieristico ed ausiliario di mascherine FFP3
  • Possibilita' per tutti coloro che vengono in contatto con un paziente positivo di eseguire il test per la determinzione del Covid-19