Certificati medici gratuiti per lo sport

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


​In Italia, la visita dal medico di base è gratuita, poiché viene pagata dalle tasse di tutti.

Nell'ambito della prevenzione, però, è necessario pagare a parte il certificato di buona salute per l'attività fisica (è richiesto per l'iscrizione a una squadra di calcio, a una palestra affiliata o altre forme di sport organizzato).

Rendere gratuiti i certificati per l'attività sportiva rilasciati dal proprio medico di base avrebbe un effetto positivo sull'attività fisica, e porterebbe così un risparmio per lo Stato nella spesa sanitaria, a vantaggio di tutti.

Questo perché nella letteratura scientifica è solida l'associazione tra lo sport e il benessere psicofisico; chi fa sport ha molto spesso una salute migliore, sia nel presente che nel futuro.

Anche la socialità è un fattore protettivo per il benessere, ed entrambi gli elementi sono presenti assieme nell'attività sportiva organizzata.

La gratuità dei certificati per praticarla è un gesto in linea con l'avere a cuore, come società, il benessere attuale e futuro dei residenti e l'uso virtuoso delle risorse pubbliche.

Con l'occasione, ringraziamo i nostri medici e quanti si prendono cura della nostra salute.

 

Fonti:

The extent and costs of physical inactivity in Italy (Pag. 44 - 51)
https://inactivity-time-bomb.nowwemove.com/download-report/The%20Economic%20Costs%20of%20Physical%20Inactivity%20in%20Europe%20(June%202015).pdf 

Health benefits of physical activity: the evidence
https://www.cmaj.ca/content/174/6/801.full

Exercise and well-being: a review of mental and physical health benefits associated with physical activity
https://journals.lww.com/co-psychiatry/Abstract/2005/03000/Exercise_and_well_being__a_review_of_mental_and.13.aspx

Immagine: [CC0 Copyright-Only Dedication https://creativecommons.org/licenses/publicdomain/ ]