Reinserire lo studio della disciplina musicale nelle scuole superiori

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Cari cittadini ... con la legge 107/15 sulla riforma della scuola emanata dal Ministro Gelmini si tagliano diverse discipline fondamentali negli istituti superiori.

L’italia è solo lo 0,8% del territorio mondiale e vanta oltre l’80% del patrimonio artistico del pianeta.

Non possiamo permetterci che i nostri figli vengano privati di ore educative dedicate all’arte, in prticolar modo alla musica.

L’Italia è stata culla di Musicisti che vanno da Giuseppe Verdi, a Puccini, Vivaldi, Rossini, fino ai più contemporanei Modugno, Einaudi e Bosso solo per citarne alcuni, ma la lista è lunghissima.

La musica Italiana è un genere a se nella storia musicale e va alimentata con ogni mezzo.

Non possiamo permetterci di sedare la formazione e la conoscenza musicale dei nostri figli.

Con la riforma della Gelmini invece da questo anno scolastico termina lo studio della disciplina musicale negli istituti superiori... sembra più una fake che una news ... ma è triste realtà.

Ricordiamo a chiunque abbia ad argomentare ex adverso come nel 2009, cioè quasi un decennio fa, la Pubblica Istruzione rivolse al Ministro competente un dettagliato documento sulla cultura musicale nella nostra società e nella scuola. Questo argomentava come fosse preciso compito del governo quello di promuovere e sostenere la cultura e la formazione musicale e strumentale in ogni ordine e grado di scuola.
Ma questo perchè cari governanti? ... ve lo siete chiesti?
Negare la valenza culturale e spirituale di una delle più importanti discipline al mondo, negare il diritto a milioni di studenti di possedere mezzi e strumenti in grado di orientarli consapevolmente nella scelta del proprio bagalio culturale/musicale vuol dire depauperare la nostra società, già affaticata dallo sferzante qualunquismo e pressappochismo attraverso i quali oggi ella si muove, di quei valori essenziali storici culturali che sono la n9stra storia. L'Italia è Musica signori! Da sempre!

Blue Art propone questa petizione da rivolgere all’attuale Ministero della Pubblica Istruzione per rivedere la legge 107/2015.

Aiutateci a sostenere la nostra cultura e quella dei vostri figli



Oggi: BlueArt Soc. Coop. conta su di te

BlueArt Soc. Coop. ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero della pubblica istruzione: Reinserire lo studio della disciplina musicale nelle acuole superiori". Unisciti con BlueArt Soc. Coop. ed 21 sostenitori più oggi.