Pagare regolarmente gli stipendi ai supplenti tutti, docenti e ATA, della scuola italiana!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Da decenni i supplenti precari vengono pagati con ritardi indegni di un paese civile: gli stipendi vengono riscossi, nel migliore dei casi, dopo due mesi dalla firma del contratto ma i tre mesi sono la norma. Per non parlare del TFR, dopo 15 mesi dalla scadenza dell'ultimo contratto! Il problema principale, se non ti pagano regolarmente, diventa la sopravvivenza lontano da casa e voglio sorvolare sulla dignità personale. Si chiede, con questa raccolta firme, l'equiparazione, nei tempi, reale e sostanziale ai pagamenti degli impiegati di ruolo. Da supplenti lavoriamo e farlo gratis o essere pagati quando si trovano i soldi non è dignitoso, non è da paese civile e non andrebbe neanche chiesto! Aderite, grazie!



Oggi: cosimo conta su di te

cosimo parisi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero della Pubblica Istruzione: Fermiamo i ritardi vergognosi nei pagamenti degli stipendi dei supplenti!". Unisciti con cosimo ed 863 sostenitori più oggi.