PETIZIONE CHIUSA

Ripristino dello studio obbligatorio della Seconda Lingua Comunitaria nella Scuola Media

Questa petizione aveva 1.892 sostenitori


Dal 2002 i programmi di riforme economiche approvati dai Capi di Stato e di Governo dell’U.E hanno sottolineato la necessità di far apprendere agli alunni europei almeno due lingue straniere nel corso del loro percorso scolastico. L'Italia, con il D. Lgs 59/2004, ha quindi reso obbligatorio l'insegnamento di una Seconda Lingua Comunitaria nella Scuola Secondaria di I grado, salvo poi farlo decadere a materia pressoché "opzionale" con il Dpr 89/2009: quest'ultimo ha infatti permesso che le già poche ore settimanali dedicate all'apprendimento di una seconda lingua comunitaria, vengano in moltissime scuole totalmente sostituite da 2 ore di potenziamento di Lingua Inglese.

Data l'importanza scientificamente comprovata di dedicarsi allo studio delle lingue straniere in età preadolescenziale, e considerato il ruolo che la conoscenza delle lingue riveste nella costruzione del futuro dei nostri alunni e del nostro Paese, chiediamo che vengano ripristinate le due ore obbligatorie di Seconda Lingua Comunitaria per tutti gli alunni della Scuola Secondaria di I grado, tornando così ad affiancarci agli altri Stati Europei nell'obiettivo di abbattere le barriere linguistiche per gli italiani del domani.



Oggi: Gruppo conta su di te

Gruppo Tutela Seconda Lingua Comunitaria ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca: Ripristino dello studio obbligatorio della Seconda Lingua Comunitaria nella Scuola Media". Unisciti con Gruppo ed 1.891 sostenitori più oggi.