CHIUSURA IMMEDIATA DEI GRUPPI PRO-STUPRO SU FACEBOOK E DENUNCIA VERSO I LORO COMPONENTI

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Negli ultimi giorni è venuta alla luce l'esistenza di diversi gruppi Facebook inneggianti allo stupro virtuale di donne inconsapevoli. Funziona in questo modo: i componenti del gruppo postano una foto di una loro conoscente/amica/parente/ragazza sconosciuta e invitano gli altri membri del gruppo a sfogare le loro "fantasie" sessuali sulle immagini, in pubblico, in condivisione.  Ci sono bacheche piene di commenti  violenti, umilianti, offensivi. Questa è violenza pura, e per di più ai danni di persone che non sanno di essere oggetto di violenza di terzi. Facebook non ha ancora consentito la chiusura di questi gruppi, nonostante siano stati segnalati continuamente. L'obiettivo di questa petizione è di ottenere LA CHIUSURA IMMEDIATA DI QUESTI GRUPPI e LA DENUNCIA  VERSO OGNI SINGOLO COMPONENTE DI TALI GRUPPI, OLTRE CHE VENGANO PRESI PUNITI IN OTTEMPERANZA A QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE . Mi rivolgo al Ministero dell'Interno a che inizi A TUTELARE LE PERSONE VITTIME DI QUESTO TIPO DI VIOLENZA, agendo secondo la legge. Ricordo che  sul suo sito si legge  che " E' "violenza contro le donne" ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà. (art 1 della dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne) " per ulteriori approfondimenti rimando il link del sito http://www.interno.gov.it/it/temi/sicurezza/violenza-genere



Oggi: roberta conta su di te

roberta travagliati ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero dell'Interno: CHIUSURA IMMEDIATA DEI GRUPPI PRO-STUPRO SU FACEBOOK E DENUNCIA VERSO I LORO COMPONENTI". Unisciti con roberta ed 41 sostenitori più oggi.