PETIZIONE CHIUSA

Cessione del credito di privati: qualcosa meno, ma subito

Questa petizione aveva 45 sostenitori


Molti italiani vantano crediti IRPEF per ristrutturazioni, risparmio energetico, ecc. conteggiati nella dichiarazione dei redditi; crediti che verranno rimborsati in 10 anni.

In molti casi il rimborso annuale è di importo tale da avere scarso impatto sul bilancio familiare: ad es. 5.000€ di credito verrebbero resi 500€ all'anno, come dire 40€ al mese. 

Se si potesse cedere il credito alla banca, la banca stessa erogherebbe, subito tutto l'importo, ovviamente dedotto degli interessi bancari, e lo Stato pagherebbe la banca in 10 anni; si avrebbe così a disposizione subito una somma considerevole con chiaro beneficio per ogni contribuente.

Sarebbe come avere un mutuo decennale garantito e pagato dallo stato alle banche.

Semplice, no?

 



Oggi: Antonio conta su di te

Antonio Degasperi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero del tesoro e Ass. Bancaria Italiana: Cessione del credito di privati: qualcosa meno, ma subito". Unisciti con Antonio ed 44 sostenitori più oggi.