UGUALE LAVORO, UGUALE RETRIBUZIONE. Ministro ricordati della paritá!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Egregio Sig. Ministro,
il perdurare del differenziale retributivo fra donne e uomini con mansioni analoghe, che si traduce ogni anno in una minor retribuzione delle lavoratrici nella misura di oltre il 20%, impone un intervento del Governo.

Ogni anno le lavoratrici e i sindacati denunciano le ragioni e la portata di questa discriminazione salariale, ma il 2017 potrebbe essere ricordato come l’anno in cui anche in Italia vengono individuati gli strumenti idonei a superare il gap retributivo fra lavoratrici e lavoratori: sarebbe un bel risultato!

Cordiali saluti
Una lavoratrice italiana



Oggi: Coordinamento Pari Opportunità conta su di te

Coordinamento Pari Opportunità UIL Milano e Lombardia ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero del Lavoro della Repubblica Italiana: UGUALE LAVORO, UGUALE RETRIBUZIONE. Ministro ricordati della paritá!". Unisciti con Coordinamento Pari Opportunità ed 640 sostenitori più oggi.