Vogliamo il velorail turistico della Ferrovia del Mar Piccolo

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


cari amici, mi faccio promotore di un bellissimo progetto: una legge dello Stato italiano di recente attuazione ( n.2670 del 09 Agosto 2017) rilancerà diverse linee nazionali dismesse sotto forma turistica attraverso idee e progetti come l'esercizio di treni storici o velorail a pedale (ferrocicli). Un fenomeno  che in Francia e Svizzera sta riscuotendo un grosso successo dal punto di vista turistico ed economico con un vero e proprio boom in termini di presenze e prenotazioni. Vogliamo raccogliere le firme affinchè l'organo atto ad individuare selezionare e classificare tali linee ferroviarie dismesse ma soprattutto Regione Puglia,  possano tenere in considerazione  la storica Ferrovia del Mar Piccolo ovvero la Taranto Nasisi - Arsenale M. situata in una meravigliosa zona di interesse naturalistico,  http://www.ferrovieabbandonate.it/linea_dismessa.php?id=39  annoverandola perciò tra quelle selezionate per essere sottoposte in parte a restauro e per realizzare così il primo Velorail a pedale su territorio italiano ( con annessa pista ciclabile parallelamente ai binari), un attrazione all'insegna del rispetto dell'ambiente, praticamente ad emissioni zero, a basso costo di realizzazione e che garantirebbe un notevole afflusso di turisti e locali, scuole e gruppi per gite organizzate anche da fuori regione, un ottima chance per il rilancio turistico eco sostenibile e culturale pugliese in un ambiente, quello tarantino, già tanto martoriato da un irresponsabile e devastante sviluppo industriale. Ci conto!! Massimo Romano  Un esempio di velorail francese in questo video da youtube.... http://youtu.be/UB-QBaFTD2Q

 



Oggi: Massimo conta su di te

Massimo Romano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ministero dei Trasporti-Regione Puglia: una velorail a pedali è un sistema di circolazione su rotaia con carrelli a pedale". Unisciti con Massimo ed 466 sostenitori più oggi.