Stop alle crudeltà nei Balcani!

Stop alle crudeltà nei Balcani!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Marco Di Iasio ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a MINISTERO DEGLI ESTERI

Fermiamo le indicibili torture inferte a centinaia di migranti che durante l'infinita fuga disperata senza una meta in condizioni impossibili, tra la neve e il ghiaccio dei percorsi tortuosi e innevati dei Balcani, subiscono anche la violenza inaudita della popolazione e della polizia locale che si scaglia contro di loro aizzando anche cani inferociti! Ho firmato centinaia di petizioni ma, di fronte alle scene impressionanti come questa, non possiamo restare indifferenti. Ho deciso di lanciare un appello accorato! Chiediamo al ministro degli esteri on. Di Maio di intervenire immediatamente, di fare pressione a livello internazionale e far sì che queste barbarie abbiano fine! Sono esseri umani in fuga, tra cui centinaia di bambini, la cui unica colpa è quella di aggrapparsi alla loro disperazione nella speranza di vedere salva la propria vita! Svegliamo le nostre coscienze e urliamo giustizia! Un giorno potremmo anche noi trovarci in fuga, senza un rifugio, braccati come delinquenti di fronte all'indifferenza dilagante dei nostri giorni. È ora di reagire! Facciamolo con gli umili mezzi a nostra disposizione! L'opinione pubblica, i media e i governi non possono tacere! Le violenze e le torture di massa devono essere relegate al passato! Non dobbiamo scoraggiarci, ma reagire e urlare a squarciagola di fronte a tali gravissime violazioni dei diritti umani! Alziamo la testa! 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!