NO AL DEPURATORE CONSORTILE nel BACINO DI TORRE COLIMENA

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Tratto da un post di Alessio Giannone (giornalista):

"E' stata presa la decisione di utilizzare il bacino di Torre Colimena come scarico complementare per il troppo pieno o come valvola di sfogo dei liquami in caso di guasto del depuratore. Siamo in provincia di Taranto, dove non molti sanno, c'è un mare meraviglioso, dove qualcuno dice che bisogna incentivare il turismo per non far parlare di questa provincia solo per le brutture che aimè ha. Poi arrivano queste decisioni, come se nel 2019 non si possono trovare altre soluzioni che in realtà sono state proposte, o come se non ci fossero luoghi meno impattanti. Questo è un luogo meraviglioso, con una riserva naturale formatasi in una vecchia salina dove approdano fenicotteri e altre specie rare di uccelli e la spiaggia che divide il piccolo laghetto della riserva da un mare meraviglioso. io alcune volte non capisco davvero, usare questo luogo per un eventuale "troppo pieno" del depuratore, che in altri termini vuol dire che se si riempie di merda e non solo, per un sovraccarico, la sversa qui" 

I lavori per la costruzione del depuratore consortile stanno procedendo in modo spedito. Fermiamoli al più presto.

FIRMIAMO TUTTI, DIFENDIAMO IL NOSTRO MARE!


Vuoi condividere questa petizione?