PETIZIONE CHIUSA

ABROGAZIONE DELLA LEGGE MERLIN E RIAPERTURA DELLE CASE CHIUSE.

Questa petizione aveva 90 sostenitori


Nel 1958 erano 2.700 le prostitute censite in Italia, oggi si ipotizza un numero compreso tra le 50 e le 70mila, con 9 milioni di clienti ed un giro d’affari di più di 20 miliardi di euro. La riapertura delle ‘case chiuse’ e la loro regolamentazione permette innanzitutto di stroncare il racket della tratta di queste ragazze, evitando forme di schiavitù, e facendo in modo che anche le prostitute possano godere di diritti. In questo modo ‘papponi’ e ‘magnaccia’ perderanno il loro lavoro e la possibilità di vessare le ragazze sotto la loro protezione”. "Si stima, che l’emersione dei redditi derivanti dalla prostituzione garantirebbe un gettito fiscale pari all’Imu sulla prima casa. Austria, Germania, Svizzera per citarne alcune, hanno già legalizzato e regolamentato l’esercizio della prostituzione, con notevoli benefici per le casse erariali e soprattutto per il decoro urbano”.



Oggi: Maurizio conta su di te

Maurizio TREVISIOL ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Maurizio Trevisiol: ABROGAZIONE DELLA LEGGE MERLIN E RIAPERTURA DELLE CASE CHIUSE.". Unisciti con Maurizio ed 89 sostenitori più oggi.