Vogliamo un referendum tra gli iscritti per decidere se approvare un governo PD-M5S

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Dopo la sconfitta del 4 Marzo 2018 il gruppo dirigente del PD, maggioranza e opposizione, non può decidere da solo il futuro della comunità del Partito Democratico e del paese. 

Qualsiasi decisione relativa ad alleanze o opposizione verso un futuro governo del paese non può essere preso da un segretario reggente e senza un congresso.

Serve una rigenerazione del PD nella sua natura e nella proposta politica e deve passare anche attraverso la possibilità della sua comunità di scegliere il proprio destino.  

Per questo chiediamo che qualsiasi decisione in merito a eventuali futuri governi con il M5S passi da un referendum interno come previsto dall’art. 27 dello statuto del Partito Democratico in base a un documento di programma dettagliato sul modello tedesco approvato dalla SPD per il suo governo con la CDU e che l’esito sia da considerare politicamente vincolante. 

 



Oggi: Luca conta su di te

Luca Romeo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Maurizio Martina : Un referendum tra gli iscritti per il futuro del PD e del Paese". Unisciti con Luca ed 30 sostenitori più oggi.