Reintegro di Mauro Pelucchi nella "piccola società" del gruppo WhatsApp

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


In data odierna, Giovedì 27 Aprile 2017, il Sommo mi ha riferito le seguenti parole: "Per una serie di passaggi logici che ho dimenticato dopo aver concluso, questo mi ha fatto pensare.... "hey, ma io non sono ancora stato rimesso nel gruppo". Puoi fare una petizione per la mia reintegrazione all'interno di quella piccola società?".

Come appare evidente, la lontanaza dai nostri cuori e le nostre menti sta flagellando la psiche di Mauro. Incapace addirittura di ritrovare dei semplici passaggi logici nei suoi ragionamenti (in tutta onestà non vi è molta differenza rispetto a ciò che avviene quando discutiamo), rinnegato dai suoi discepoli più cari che in questi lunghi giorni di Sua assenza mai una volta, e ripeto MAI una volta (!), implorarono il suo rientro, come possiamo ora rifiutare la Sua richiesta?

Un uomo, un Dio, forse addirittura un betelgeusiano per quel che conosciamo di Lui. E tuttavia capace di soffrire, sì, di piangere e di addolorarsi! Cosa credete di saperne voi di quel che prova questo grande Uomo?! Voi che inneggiate al suicidio con tanta leggerezza, voi che mai bagnaste con lacrime sacre le spiagge di Normandia, pensando all'abbandono dei cari...

Egli è, incredibilmente amareggiato. Incapace di esprimerlo forse. Ma solo poiché noi in primis siamo incapaci di ascoltarlo.

È quindi tempo ormai.

Feroce dittatura! Chiedo di trovare nel vostro cuore la bontà d'animo affinché Mauro Pelucchi possa essere riammesso in quella che lui, con affetto che mai vidi da parte di nessuno in quel buco demoniaco, ha definito "piccola società". E voi, insensibili compartecipi di tale governo, ponete una firma a questo scritto. Mostrate la vostra vicinanza. Siate uomini e donne vere per una volta, e non più poppanti in cerca di attenzioni o frivole risate.

 

Grazie.

E addio per tutto il pesce.



Oggi: Arthur conta su di te

Arthur Dent ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Mattia Falzarano: Reintegro di Mauro Pelucchi nella "piccola società" del gruppo WhatsApp". Unisciti con Arthur ed 5 sostenitori più oggi.