Incendio Monte Pisano: richiesta stato di emergenza nazionale

0 hanno firmato. Arriviamo a 25.000.


EMERGENZA NAZIONALE - Come noto la Regione Toscana ha immediatamente attivato l'Emergenza Regionale dopo il devastante incendio avvenuto sul Monte Pisano in data 24-26 Settembre 2018, stanziando risorse per le prime, indifferibili, opere di messa in sicurezza. L'evento catastrofico ha causato la distruzione di 6 case abitate e danneggiato gravemente altri 6 immobili, oltre che causato la perdita di tutti gli attrezzi agricoli necessari per l'olivicoltura e distrutto 1500 ettari fra olivi e bosco. La Regione Toscana ha pertanto richiesto che il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile proponga al Consiglio dei Ministri l'emanazione dello Stato di EMERGENZA NAZIONALE. 

Il riconoscimento dell’EMERGENZA NAZIONALE può portare all'emissione di misure di semplificazione delle norme per essere più celeri in lavori, procedure  e comporta lo stanziamento di RISORSE STATALI per ulteriori lavori e per aiutare i privati colpiti con misure di sostegno economico a chi deve ricostruire la casa o ripristinare i terreni agricoli e i boschi privati, mettere in sicurezza le strade vicinali.

Il gruppo degli "sfollati" del Monte Pisano chiede la vostra firma affinché il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile proponga al Consiglio dei Ministri l'emanazione dello Stato di EMERGENZA NAZIONALE in tempi brevi.  



Oggi: lorenza conta su di te

lorenza pratali ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "@matteosalvinimi, @GiuseppeConteIT: Incendio a Monte Pisano, chiediamo lo stato di emergenza nazionale". Unisciti con lorenza ed 18.047 sostenitori più oggi.