TUTELIAMO LA PROPRIETA' PRIVATA: aboliamo l'approvazione del giudice per gli sfratti

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


In Italia i proprietari di appartamento non sono tutelati.

Oggi per una causa di sfratto occorre mediamente un anno, durante il quale gli inquilini abitano gratuitamente ed i proprietari subiscono danni pecuniari e morali: i sacrifici fatti per acquistare un locale, per pagare le tasse e le spese vengono calpestati dalla mancanza di tutela da parte dello Stato, che demanda ai privati l'onere di assicurare loro un'abitazione.

I contratti di locazione vengono sottoscritti da proprietario ed affittuario, ma a cosa serve mettere nero su bianco che in caso di mancato pagamento del canone il contratto è da considerarsi immediatamente risolto, se poi si deve comunque ricorrere al giudice ed i tempi d'attesa sono biblici?

Una persona che conta su un affitto per mantenere la famiglia, deve solo pregare di non inappare in un inquilino moroso, o peggio in un truffatore. Esistono persone infatti che hanno fatto di questo un modus vivendi, per abitare gratuitamente per un anno e più, avendo anche le spese condominiali pagate!

Nella maggior parte dei casi gli affitti non corrisposti non vengono più recuperati e non sono rari i casi in cui i conduttori procurano ingenti danni alla cosa locata, arrivando a distruggere persino sanitari e pavimenti!

Lo so per esperienza personale e per esperienza diretta o indiretta di tutti coloro a cui ne ho parlato. Purtroppo però anche il vandalismo è stato depenalizzato e la polizia non può allontanare queste persone dall'appartaemento occupato.

Tutto ciò è inaccettabile, quando in altri Paesi bastano 15 giorni per riottenere ciò che spetta di diritto ai proprietari, con l'aiuto delle forze dell'ordine.

Quella delle occupazioni inoltre è una piaga che rende l'Italia un Paese poco competitivo per gli investimenti esteri.

Per di più, eliminando l'approvazione dei giudici riguardo alle locazioni, questi si potrebbero occupare di questioni più gravi, velocizzando i tempi della giustizia.

La mia storia

Purtroppo sono stata truffata da un professionista con già due condanne a suo carico, che mi ha consegnato un bonifico falso e poi non mi ha mai pagato un centesimo ed inoltre mi ha completamente distrutto l'arredamento.

Ho avuto incubi ed attacchi di panico per due mesi, avevo paura ad uscire di casa e vivo tutt'ora in uno stato d'ansia.

Il giudice però continua a rinviare lo sfratto per inutili accertamenti, mentre il truffatore vive gratuitamente in casa mia. E gli devo anche pagare le spese condominali!



Oggi: Fabrizia conta su di te

Fabrizia Gregori ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Matteo Salvini: TUTELIAMO LA PROPRIETA' PRIVATA: aboliamo l'approvazione del giudice per gli sfratti". Unisciti con Fabrizia ed 17 sostenitori più oggi.