"PROFESSIONE ONICOTECNICO" un diritto!!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


12 ottobre 2018

Sono nel campo della ricostruzione delle unghie dal 2009 e ad oggi purtroppo la professione di Onicotecnico ancora non è stata riconosciuta a livello nazionale...

Poteri forti e interessi economici di pochi hanno avuto la meglio per troppo tempo, perché non ci siamo mai uniti e ribellati!!

Ora i tempi sono maturi e chi c'è al governo oggi sono certa capirà le nostre esigenze ed è a loro che chiediamo aiuto!

Esiste una proposta di legge C.4413 che deve essere modificata in alcune parti ed approvata.

L'Onicotecnico, colui che opera la ricostruzione delle unghie e la loro decorazione, di fatto ad oggi non è ancora considerata una figura professionale a sè, tranne nel Lazio, dove si acquisisce una qualifica, previa frequenza e superamento di un corso regionale certificato.


C'è bisogno di 200 ore per avere una qualifica?

Non è un problema, però si devono approvare corsi certificati, dove si definisce e riconosce la professione di ONICOTECNICO, che NON deve essere legata al discorso estetico e deve essere esteso a tutte le regioni italiane!!


Sono certa che, chi sta adesso al governo, sapendo che esiste un corso che qualifichi la figura di Onicotecnico SOLO nel Lazio e che se definita anche in altre regioni potrebbe ridurre in maniera esponenziale il lavoro nero, far diminuire la disoccupazione, creare movimenti di denaro, sarà ben contento di estendere questa professione al resto d'Italia!

Molti di noi sono costretti o a lavorare nascosti, oppure affiancandosi ad un professionista diplomato per l'apertura del nail center. Il paradosso sta nel fatto che a noi venga richiesto il diploma di estetica quando invece nelle scuole di estetica la ricostruzione non è materia di studio!

Nel resto d'Europa e nel mondo la figura di Onicotecnico è a se, ben distanziato dal discorso estetico che segue la bellezza e la cura del corpo, mentre la ricostruzione delle unghie è materia artistica.

Chi muove l'economia mondiale?

Le donne alla ricerca della bellezza e cura del corpo richiedono giornalmente professionisti dei vari settori, sono sempre alla ricerca delle nuove tendenze, inserite in meccanismi che non subiranno mai crisi ed hanno il diritto di ottenere l'offerta alla loro richiesta!

Il "mondo Nails" è ormai seguito da ogni categoria sociale, dalla donna avvocato alla casalinga, dalla classe sociale più elevata a quella meno, davvero tutte cercano di essere curate anche per mani e piedi.

Capita spesso che molte clienti, ignare del fatto che le vere professioniste della ricostruzione unghie spesso siano obbligate a lavorare in nero in casa perché non considerate professioniste, si rechino in luoghi regolari dove la ricostruzione non è eseguita in maniera corretta, dove pagano caro un servizio eseguito male!

Chiediamo a gran voce di ESISTERE! Vogliamo solo essere messe in regola, vogliamo essere considerate professioniste con qualifica, vogliamo lavorare, aprire la partita iva come "ricostruzione unghie" non come "applicazione e decorazione" perché ci costringe a restare legate all'estetica. Nei corsi seri per imparare la ricostruzione unghie si acquisiscono  nozioni superiori a quelle della semplice manicure insegnata nelle scuole di estetica.

Quando mi chiedono:" Perché non vai a fare la scuola di estetica?"

Io rispondo:" Perchè io a 44 anni, con 10 anni di esperienza con la ricostruzione, dovrei seguire un percorso in una scuola di estetica ed imparare a fare cerette, massaggi, pulizia del viso?

Con questa petizione chiedo l'aiuto di tutti coloro che comprendono che il diritto al lavoro, il diritto di avere una qualifica come nel resto del mondo, il diritto di esistere sia più importante degli interessi dei pochi, che cercano di manipolare poteri forti per distruggere una professione, per conglobarla in un unico settore già di per se ricco di varie discipline come l'estetica!! 

Uniamoci e firmiamo il diritto di lavorare in regola!!!

PROFESSIONE ONICOTECNICO per diritto!!!

 

 

 



Oggi: Elena conta su di te

Elena Max ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Matteo Salvini: "PROFESSIONE ONICOTECNICO" un diritto!!!". Unisciti con Elena ed 3.045 sostenitori più oggi.