Libertà di scelta! - No all'obbligo vaccinale!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Finalmente le Camere sono state sciolte ed un parlamento illegittimo, autore di alcune delle peggiori leggi della storia italiana (una fra tutte quella in merito all’obbligo vaccinale che sta causando discriminazione, danni e morti) ha perso la capacità di fare ulteriori danni…

Ora però Noi Italiani dobbiamo impegnarci perché ciò non possa più accadere… utilizzando il Nostro strumento più importante e potente… il VOTO!!!

Per questi motivi vi chiedo di sottoscrivere la presente petizione in cui ognuno di Noi si impegna a votare, e a far votare, solo ed esclusivamente i partiti e/o le coalizioni che inseriranno nel proprio programma elettorale i seguenti punti, da realizzarsi entro 4 mesi dall’insediamento del nuovo governo:

  • abolizione di ogni obbligo in campo vaccinale e delle conseguenti sanzioni;
  • abolizione del divieto di accesso alla scuola dell’infanzia (fascia 0-6 anni) per i bambini non in regola con l’attuale calendario vaccinale, in modo da consentire a TUTTI di frequentare regolarmente il prossimo anno scolastico.
In aggiunta i sottoscrittori affideranno prioritariamente il proprio voto a chi, oltre ai precedenti punti, aggiungerà al proprio programma anche uno o più dei seguenti:
  • revoca della radiazione per tutti i medici ingiustamente condannati a causa delle proprie posizioni in merito ai vaccini (entro 1 anno dall'insediamento);
  • istituzione dell’obbligatorietà della sorveglianza attiva in ambito vaccinale estesa e standardizzata a tutto il territorio Nazionale e alla pubblicazione in tempo-reale dei dati ottenuti (entro 1 anno dall'insediamento);
  • istituzione di una commissione di inchiesta che verifichi se vi siano stati reati (corruzione, concussione, ecc.) e/o conflitti di interesse connessi all’approvazione del famigerato decreto Lorenzin (decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73) e alla sua conversione in legge (legge 31 luglio 2017, n. 119) (entro 1 anno dall'insediamento);
  • modifica dell’Art. 32 della Costituzione (“[…] Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. […]”), trasformandolo come segue: “[…] Nessuno può essere obbligato ad un determinato trattamento sanitario, fatta eccezione, nei casi di eccezionale pericolo stabiliti per legge, per l’obbligo di quarantena, la cui durata non può superare quella strettamente necessaria alla risoluzione della malattia o al termine del periodo di contagiosità della stessa” (entro la legislatura);
  • istituzione del divieto di accesso a ruoli che possano condizionare la politica sanitaria Nazionale (ministeri, commissioni, ecc.) per chiunque abbia avuto relazioni di qualsiasi natura e scopo (ad eccezione di incarichi ministeriali di controllo sulle aziende stesse), anche attraverso fondazioni o enti collegati, con le case farmaceutiche nei precedenti 10 anni o per chiunque possieda brevetti in campo medico/sanitario (entro la legislatura);
  • istituzione del divieto perenne di partecipazione ad appalti pubblici per le aziende (comprese quelle controllate o ad esse strettamente collegate) e/o i liberi professionisti che siano stati condannati per corruzione, concussione, manipolazione o occultamento di dati provenienti da ricerche scientifiche o connessi al monitoraggio delle reazioni avverse ai vaccini/farmaci (entro la legislatura).

APPROFONDIMENTI:

Ne potrei aggiungere molti altri ma ritengo che questi siano sufficienti per far sorgere almeno alcuni dubbi…


Oggi: Nicola conta su di te

Nicola Agosti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Matteo Salvini: Libertà di scelta! - No all'obbligo vaccinale!". Unisciti con Nicola ed 976 sostenitori più oggi.