Vittoria

Lettera per Matteo Renzi da parte dei suoi elettori.

Questa petizione ha creato un cambiamento con 68 sostenitori!


Facciamo arrivare questo messaggio a Matteo Renzi. Aiutatemi a condividerlo. E firmate la petizione!

 

 

Caro Matteo Renzi,
ti scrivo oggi, dopo questa fantastica finale dei mondiali, perché ci sono tante cose che vorrei dirti - e perché ci hai sempre incitato a dirti cosa pensiamo e come ci sentiamo.
La nuova segreteria del Pd ha scatenato un putiferio che ha conseguenze devastanti per il partito, anche se magari non sono così visibili agli occhi dei dirigenti come lo sono agli occhi di noi militanti. Tanti amici, compagni di percorso, che hanno ridato indietro la tessera, delusi, arrabbiati, dopo quarant’anni di militanza o più. Giovani e anziani, ricchi e poveri, uomini e donne.
Caro Matteo, da giovane militante - a 24 anni - con pochissima esperienza (iscritta al PD da quattro anni), ti chiedo: ascolta chi ti supporta, ascolta chi ti ha votato alle primarie.
Siamo ancora qua, dopo tutto ciò che é successo, il Referendum, la sconfitta del 4 marzo. Ci siamo sempre stati, non ce ne siamo mai andati, anche quando sarebbe stato facile abbandonare tutto. Ma credevamo, e crediamo ancora, nel progetto che hai presentato. Credevamo, e crediamo ancora, in un progetto riformista ed europeista, capace di guardare oltre ai metodi e alle idee del 900, inclusivo e attento ai diritti. Credevamo in una rottamazione vera, che non c’é stata come avrebbe dovuto esserci, ma anche e soprattutto sui territori. Non ce ne siamo andati.
Ora peró, la situazione é cambiata: siamo stufi. Stufi di vedere i nostri voti delegittimati, i voti delle primarie innanzitutto. Stufi di queste guerre interne, e di queste logiche correntizie. Siamo stufi di veder linciare il leader di turno, stufi anche peró delle non-decisioni in assemblea nazionale.
Siamo stufi, stanchi e delusi.
Questo dovrebbe contare qualcosa. Siamo noi, noi che militiamo attivamente nel partito, noi che tutti i giorni ci battiamo affinché il partito vada avanti, che siamo il cuore e l’anima del partito. E noi meritiamo rispetto.
Per questo, con tutto il bene che ti vogliamo, ti chiediamo finalmente di prendere una decisione forte, e di far partire un progetto che possa veramente ridare speranza a chi, come noi, spera in un’Italia migliore e diversa. Dialogando con Calenda, per esempio, con cui ti vedremmo bene.
Ma non buttare via ciò che ti abbiamo dato, non buttare via la nostra pazienza e le nostre fatiche.
Un abbraccio,



Oggi: Federica conta su di te

Federica Woelk ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Matteo Renzi: Lettera per Matteo Renzi da parte dei suoi elettori.". Unisciti con Federica ed 67 sostenitori più oggi.