Fermate lo scavo del maxi-canale Contorta, prima che sia troppo tardi.

Reasons for signing

See why other supporters are signing, why this petition is important to them, and share your reason for signing (this will mean a lot to the starter of the petition).

Thanks for adding your voice.

giuseppe adriano brunello
5 years ago
No allo scavo del canale e NO al passaggio delle grandi navi perché Vene


zia va salvata.

Thanks for adding your voice.

Bruno Gorini
7 years ago
Perché é dimostrabile ,come é stato ampiamente illustrato e pubblicizzato , con indiscutibili argomentazioni scientifiche, da seri Professionisti in ingegneria idraulica, che il canale Contorta avrebbe un impatto deleterio sull'equilibrio idraulico della laguna, con conseguenze inimmaginabili ,quali quelle di accelerare la perdita delle velme, con gravi conseguenze sulla fauna e sulla vita biologica marina. Ma sopratutto come conseguenza finale e drammatica per Venezia , la trasformazione della laguna in un braccio di mare, quando inevitabilmente per le cause naturali di subsidenza e di eustatismo ,e per le coincidenze meteorologiche che causeranno maree sempre più alte e frequenti ,il Mose non potrà assolvere più la funzione di regolazione delle maree.

Thanks for adding your voice.

fiorella manzini
7 years ago
perchè è importante salvare Venezia!

Thanks for adding your voice.

Bruno Gorini
7 years ago

La sopravvivenza della nostra città ,della nostra laguna non può essere condizionata dalle decisioni di Costa Crociere &C ! Il lavoro a Venezia ,quello unico purtroppo rimasto nella nostra città,legato alla ricettività turistica , é da mantenere ,e preservare, tutti ne siamo convinti !!Ma c'é un limite a tutto ,anche nel sfruttare una città e la sua comunità residente, che non ne può più dell'affollamento di turisti ,di un continuo degrado che la rende perfino invivibile . La soluzione Offshore prospettata ,é sembrata alle persone di buon senso ,quelle che hanno capito che la laguna di Venezia non può diventare, con il nuovo canale Contorta, un braccio di mare, la soluzione più razionale ed accettabile .Una soluzione oggi adottata in tutte le città marittime ,da quando i transatlantici diventarono sempre più grandi ed ingombranti !Le maree nella nostra laguna le registriamo oggi con più disagio ,sempre più alte e frequenti,e per questo il degrado della nostra città è sempre più evidente .La Costa Crociere &C, invece continua a voler mantenere lo status quo ,oppure vorrebbe che si procedesse con lo scavo di un ulteriore canale in laguna, che ne comprometterebbe ulteriormente il suo equilibrio idrodinamico . Per questo oggi nella nostra città si sono venute a creare due fazioni ,una che lotta contro l'altra ,in maniera sempre più incivile Una guerra tra cittadini causata da false minacce e ricatti sull'occupazione di una società di navigazione ,che minaccia di abbandonare il nostro porto se non si farà come vuole lei &C. Ma sanno benissimo ,in particolare le persone di buon senso che Costa & C non mollerà mai Venezia, come meta turistica prediletta nei programmi delle sue crociere ,anche se dovrà parcheggiare le sue navi in un porto offshore. Perché Venezia rimarrà sempre Venezia!!!!!!! Anche se tra di noi non ci sarà più l'armonia e la coesione sociale di una volta!

Thanks for adding your voice.

Annamaria Chiappetti
7 years ago
Sono stufa di questa politica che non tiene conto del territorio e che ci sta portando nel baratro

Thanks for adding your voice.

ANNA FERRARESI
7 years ago
PER SALVARE VENEZIA

Thanks for adding your voice.

Susanna Monaco
7 years ago
smonaco0410@gmail.com

Thanks for adding your voice.

Mariella Greggio
7 years ago
Per salvare Venezia e i Veneziani e tutto l'habitat naturale gia' devastato.

Thanks for adding your voice.

Massimo Da lozzo
7 years ago
I'm signing because it's time To stop the corrupt italian side

Thanks for adding your voice.

Paul Smit
7 years ago
The natural balance between mud and water is delicate. Disturb it with a new deep canal, and it adds yet another threat to Venice and the ecology of its lagoon. Second reason: attracting ever bigger cruise ships to the lagoon is bad in itself. Venice is not Disneyland, it is a heritage of us all.