NO VACCINO - NO PARTY

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Alfonso Pica ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri)

Chi non si vaccina, potendolo fare, non deve pretendere di avere una vita sociale senza limitazioni mettendo a rischio la salute degli altri che hanno rispettato tutte le regole e si sono vaccinati.

Fermo restando il principio della libera scelta, chi sceglie di non vaccinarsi non potrà fare le stesse cose che i vaccinati potranno fare, poi se infetta qualcuno, deve essere pronto a pagarne le conseguenze economiche, sociali, mediche e penali.

Chiediamo al Presidente Mario Draghi e al Governo in carica di vietare, ai non vaccinati, ogni attività sociale e lavorativa che possa mettere in pericolo la salute degli altri.

Preclusi:

Cinema, teatri, discoteche, sale da ballo, concerti, bar, ristoranti, bagni al mare, piscine, centri sociali, palestre e in generale ogni luogo di socialità sia al chiuso sia all'aperto che non possa garantire sicurezza. 

Obbligo di mascherina sempre!

E' ragionevole pretendere che quanti non sono immunizzati per propria libera scelta partecipino alle spese sanitarie nel caso in cui si ammalino. Quando le scelte personali pesano sulla collettività, bisogna pagarne il costo e non si può fare appello alla tolleranza civile.

L'egoismo non è un valore né morale né civico, e non può godere d’immunità… di gregge!

  

 

 

   

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!