Petition update

Partiti e media hanno fatto i conti senza l'oste!

Daniele Dezi
Roma, Italy

Oct 23, 2015 — Da quando abbiamo lanciato le petizione change.org/marino (che al momento conta 52808 firme) sono apparse altre 5 petizioni contro Marino (che raccolgono tra i 5 e i 208 sostenitori).

In queste due settimane tv, quotidiani e agenzie di stampa hanno tirato fuori una serie di proiezioni e statistiche favolistiche per provare a infangare in tutti i modi il lavoro svolto da Ignazio Marino​, sostenendo che avrebbe uno scarsissimo consenso tra i romani... ma non si capisce sulla base di quali dati e interviste siano riusciti a fare quelle dichiarazioni.

In questi giorni anche RomaToday​, una delle webzine del territorio più seguite sui social, ha lanciato un suo sondaggio che, in questo momento, vede un 67% di voti a favore di #MarinoResisti

Andate a vedere e votate anche voi > http://www.romatoday.it/poll/marinoresisti-o-marinovattene#commentLast_0

Domenica 25 Ottobre - alle 12:00 - dobbiamo andare in massa a Piazza del Campidoglio per far sentire la nostra voce!

#iostoconmarino e voglio che ritiri le dimissioni e continui a rinnovare Roma! #marinoripensaci

Roma non vuole ne padroni ne commissari, ma onesti amministratori.

Partiti e media hanno fatto i conti senza l'oste!

Se è vero che viviamo in una democrazia dovrebbero capire che devono rispettare i 665000 romani che sono con Marino dal 2013 e i molti che, pur non avendolo votato alle scorse amministrative, oggi si sono ricreduti e lo voterebbero.


Keep fighting for people power!

Politicians and rich CEOs shouldn't make all the decisions. Today we ask you to help keep Change.org free and independent. Our job as a public benefit company is to help petitions like this one fight back and get heard. If everyone who saw this chipped in monthly we'd secure Change.org's future today. Help us hold the powerful to account. Can you spare a minute to become a member today?

I'll power Change with $5 monthlyPayment method

Discussion

Please enter a comment.

We were unable to post your comment. Please try again.