Ritiro emendamento per la cancellazione del First Playable Fund

Lavoro per un grande studio di videogiochi e so bene quanto il mercato videoludico abbia bisogno di finanziamenti in Italia. Abbiamo tantissimi bravi sviluppatori che non aspettano altro che il loro paese gli dia una mano e non che vengano trattati, come al solito, come fanalino di coda dell'Europa.
È un mercato mondiale che fattura più denaro di cinema e musica messi insieme. Sono, per così dire, soldi guadagnati facili, ma si vede che molti elementi al governo non vedano al di là dello schermo.

Luca Brighi, Cassano d'Adda, Italy
1 year ago
Shared on Facebook
Tweet