Ritiro emendamento per la cancellazione del First Playable Fund

Reasons for signing

See why other supporters are signing, why this petition is important to them, and share your reason for signing (this will mean a lot to the starter of the petition).

Thanks for adding your voice.

Nicola Luigi Dau
1 year ago
Il First Playable Fund è una rassicurazione per gli sviluppatori di videogiochi intenti a lanciare un'iniziativa di impresa a lungo termine. Il suo cancellamento sarebbe un grave colpo al potenziale di sviluppo multimediale interattivo ed economico del paese

Thanks for adding your voice.

Matteo Corsini
1 year ago
L'industria italiana dei videogiochi crescendo porterà sicuramente nuovi posti di lavoro, collaborazioni internazionali e lustro alla community videoludica italiana. Il videogioco è una forma d'arte, un racconto con forma diversa da un libro o da un film, ma che comunque riesce a trasmettere messaggi importanti. Parola di un videogiocatore da 20 anni.

Thanks for adding your voice.

Luca Brighi
1 year ago
Lavoro per un grande studio di videogiochi e so bene quanto il mercato videoludico abbia bisogno di finanziamenti in Italia. Abbiamo tantissimi bravi sviluppatori che non aspettano altro che il loro paese gli dia una mano e non che vengano trattati, come al solito, come fanalino di coda dell'Europa.
È un mercato mondiale che fattura più denaro di cinema e musica messi insieme. Sono, per così dire, soldi guadagnati facili, ma si vede che molti elementi al governo non vedano al di là dello schermo.

Thanks for adding your voice.

Emmagucci Art
1 year ago
Ridurre il gab con il resto del mondo è importante per il settore.

Thanks for adding your voice.

Gianluca Nazzari
1 year ago
Non delegittimano una risorsa innovativa che crea un mercato con grandi aspettative in Italia

Thanks for adding your voice.

Giovanni antonioli fantini
1 year ago
è importante e strategico finanziare il settore videoludico come fanno tutti i paesi evoluti per motivi culturali (i videogame hanno pari dignità del cinema) e sopratutto economici, in quanto danno lavoro a tanti giovani e quello dei videogame è un settore in forte crescita dove l'Italia sconta un forte ritardo.

Thanks for adding your voice.

Malware Gaming Pub
1 year ago
l'Italia ha delle potenzialità e non c'è motivo per cui non si debba incentivare gli sviluppatori e connazionali che lavorano o che vorrebbero iniziare a lavorare in questo magnifico settore.

Thanks for adding your voice.

Ali Farina
1 year ago
Mio figlio ha studiato animazione all’estero perché in Itslia non ci sono le accademie e dovrà andare a lavorare sempre all’estero perché Italia è l’unico paese europeo senza aziende e studi di creazione videogiochi

Thanks for adding your voice.

Alessio Erli
1 year ago
Lavoro come sound designer e foley artist per prodotti videoludici. Firmo per me e per tutti coloro che lavorano con i videogiochi, a parer mio l’italia ha molte possibilità di sfondare nel mercato videoludico, e questo incentivo sarebbe perfetto come punto di partenza.

Thanks for adding your voice.

Leonardo Paladini
1 year ago
Si