MIMMO LUCANO UNO DI NOI. CITTADINO ONORARIO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


"Se voi avete il diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora io non ho una Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato, privilegiati e oppressori dall'altro. Gli uni sono la mia patria, gli altri i miei stranieri"

Il Modello Riace è un'eccellenza, ovunque riconosciuta. Domenico Lucano è il sindaco che ha immaginato e reso concreto quel modello. La sua colpa è quella di avere creato nel suo comune di provincia un sistema di accoglienza che funziona. È riuscito a dare sia ad uomini che donne in fuga dalla guerra e dalla miseria condizioni di vita e di lavoro più dignitose, e allo stesso modo anche alla popolazione del luogo. Grazie alla creazione di posti di lavoro (mediatori-mediatrici culturali, insegnanti ecc.) e di nuove formazioni (laboratori artigianali, fattorie pedagogiche) anche i cittadini del luogo sono favoriti da uno stile di vita migliore. Un successo in un territorio dove la mafia e la disoccupazione sono presenti. Mimmo Lucano ha dimostrato chiaramente che l’accoglienza dei migranti può andare a pari passo con il dialogo e il benessere dell’intera comunità. È per questo motivo che si ritrova da diversi anni sulla lista nera di ogni partito e movimento che invece specula sulla paura dell’altro e sulla repressione dei migranti con lo scopo di raccogliere più voti. 

I sottoscrittori di questa petizione chiedono che i Comuni della Provincia di Massa Carrara conferiscano la cittadinanza onoraria a Domenico Lucano, come atto di riconoscimento dei principi universali di solidarietà e accoglienza.

 



Oggi: Potere al Popolo Massa Carrara conta su di te

Potere al Popolo Massa Carrara ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "maria.buffoni@comune.montignoso.ms.it: MIMMO LUCANO UNO DI NOI. CITTADINO ONORARIO DI MASSA, CARRARA E MONTIGNOSO!!". Unisciti con Potere al Popolo Massa Carrara ed 168 sostenitori più oggi.