Noi che vogliamo Il Servizio Di Emodinamica All'Ospedale Di Vasto

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Al Ministro della salute
Premesso che:
il trattamento in fase acuta dell'infarto del miocardio è tempo dipendente;
aumentando il tempo di accesso all'emodinamica aumenta il danno sul cuore e di esiti invalidanti;
le procedure di PCI possono essere esseguite rispettando I criteri di sicurezza anche in centri in cui non sia presente Cardiochirurgia (linee guida SICI-GISE);
il Piano della rete ospedaliera non prevede una sezione di Emodinamica all'Ospedale San Pio di Vasto (CH);
la Regione Abruzzo ha autorizzato l'acquisto di un angiografo per l'Ospedale di Vasto;
Il tempo di percorrenza dal Vastese alla Emodinamica di Chieti o Pescara va da i 90 ai 120 minuti, a cui vanno aggiunti i tempi di intervento, e il ritardo dovuto al dissesto stradale;

CHIEDE DI SOLLECITARE LA REGIONE ABRUZZO ALLA ALLOCAZIONE DI UNA SEZIONE DI EMODINAMICA H24 A VASTO PER LA TUTELA DEL DIRITTO ALLA SALUTE SENZA DISTINZIONI GEOGRAFICHE



Oggi: Angelo conta su di te

Angelo Bucciarelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Maria Amato: Noi che vogliamo Il Servizio Di Emodinamica All'Ospedale Di Vasto". Unisciti con Angelo ed 184 sostenitori più oggi.