Riapertura scuole elementari in presenza in Abruzzo

Riapertura scuole elementari in presenza in Abruzzo

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Maria Orlandi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Marco Marsilio - Presidente Regione Abruzzo (Presidente Regione Abruzzo)

La chiusura delle scuole elementari in Abruzzo per paura della variante inglese non trova riscontro nelle FAQ dell'Isituto Superiore di Sanità, dove si trova scritto: 

"Le varianti colpiscono in maniera particolare i bambini? 

I bambini, in particolare i bambini più piccoli, sembrano essere meno suscettibili all'infezione da SARS-CoV-2 rispetto ai bambini più grandi e agli adulti, il che sembra verificarsi anche per la variante B.1.1.7, la cosiddetta variante 'inglese', che manifesta un aumento cospicuo della trasmissibilità tutte le fasce di età. Ulteriori studi e approfondimenti sono in atto  (fonte Oms/Ecdc)."

Al contrario, togliere ai bambini di quella fasce di età l'unico spazio di socializzazione rimasto da un anno a questo parte può creare gravissimi danni al loro sviluppo relazionale e alla loro crescita personale. Solo nel confronto con i coetanei i bambini in età scolare riescono ad esprimersi come persone dotate di autonomia e a creare quella sicurezza che li accompagnerà, strada facendo, nel mondo adulto.

Inoltre, essi hanno dimostrato di essere di gran lunga i più ligi alle regole anticovid, sopportando tutti le misure a loro imposte, pur di condividere il piacere di imparare.

chiediamo pertanto che le scuole elementari vengano riaperte al più presto, ritenendo il protocollo di sicurezza scolastico di gran lunga più sicuro di altri.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!