Per una valutazione davvero formativa, fin dal primo anno della scuola primaria.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Chiedo, e credo che molti insegnanti chiedano, anche a nome delle proprie alunne e dei propri alunni, che il Governo e il MIUR si attivino per una nuova e attenta riflessione in tema di valutazione, con particolare attenzione alla scuola primaria, affinché le bambine e i bambini, in particolare i più piccoli, e le loro famiglie, non siano e non si sentano definiti da e attraverso un voto numerico, ma possano costruire la propria identità e la propria autostima anche attraverso il rispetto permesso e garantito da una valutazione davvero formativa, che tenga conto del processo attraverso il quale le competenze vengono raggiunte, prima ancora che del raggiungimento delle competenze stesse.

In particolare, chiedo che sia legittimamente possibile sospendere la valutazione numerica dei diversi ambiti disciplinari almeno per il primo quadrimestre della prima classe della scuola primaria, permettendo agli insegnanti di valutare le alunne e gli alunni attraverso il solo giudizio globale.



Oggi: Antonella conta su di te

Antonella Capetti ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Marco Bussetti: Per una valutazione davvero formativa, fin dal primo anno della scuola primaria.". Unisciti con Antonella ed 1.477 sostenitori più oggi.