Concorso Sostegno: Ammissione con Riserva agli Specializzandi 2019

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


A settembre, con il suono della prima campanella dell'anno, cominceranno le lezioni per tutti gli studenti che vivono in Italia. O meglio: per quasi tutti. I più fragili - i bambini e i ragazzi con disabilità che frequentano le nostre scuole - finiranno nel vortice degli insegnanti di sostegno precari, o, peggio ancora, saranno abbandonati a se stessi un mese e più. È per questo che gli specializzandi nelle attività di sostegno - che stanno frequentando un corso annuale in molti Atenei in tutta Italia- chiedono al Ministero di prevedere la possibilità di partecipare con riserva al prossimo concorso, per il quale mancano docenti in possesso dei requisiti: solo così si permetterà agli alunni di avere garantita la continuità didattica, alle scuole di avere personale qualificato presente in maniera non estemporanea, alle famiglie di avere un punto di riferimento stabile. Perché l'obiettivo di avere una scuola che fornisca servizi di qualità sull'inclusione non sia qualcosa soltanto scritto e dichiarato, ma realizzato nei fatti.

Seguendo questo link trovate la lettera che abbiamo inviato al Ministero, che potete sottoscrivere firmando questa petizione. 

Grazie !