Manteniamo aperti Nidi e Scuole dell'Infanzia nella Zona Rossa!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Il DPCM firmato da Mario Draghi e in vigore dal 6 Marzo 2021 prevede che in zona rossa venga sospesa l’attività didattica in presenza delle scuole di ogni ordine e grado!

I bambini dai 0-6 anni sono esclusi da qualsiasi forma di didattica a differenza di altri studenti a cui viene proposta la didattica a distanza, escludendoli pertanto da qualsiasi forma professionale di educazione.

Gli articoli 3, 33 e 34 della Costituzione Italiana basano i fondamenti sul diritto all'istruzione e richiediamo che essi vengano rispettati soprattutto per le fasce di età minori in cui non è possibile effettuare e non è prevista la didattica a distanza (DAD).

Il precedente isolamento della primavera 2020 e allontanamento dall'istruzione ha causato l’insorgenza di problematiche comportamentali e sintomi di regressione nel 65% di bambini di età minore di 6 anni, vogliamo evitare che i nostri bambini possano nuovamente soffrire.

La percentuale di bambini 0-5 positivi al  SARS-CoV-2 è secondo uno studio dell'Associazione Ospedali Pediatrici Italiani inferiore al 3% dei casi nazionali.

Chiediamo che i Nidi e le Scuole dell'Infanzia possano rimanere aperti per non peggiorare le condizioni psicologiche dei bambini già fortemente compromesse nella primavera 2020 data la scarsa probabilità dei bambini di tale fascia a contrarre il Virus Covid-19.