Reddito di cittadinanza anche ai care giver

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Vorrei che la figura del care giver venga riconosciuta ed abbia diritto al reddito di cittadinanza. Io ho deciso di prendermi cura di mio padre con demenza e parkinson avendo anche una mamma rimasta pesantemente danneggiata alla colonna vertebrale a causa di un mieloma multiplo tardivamente diagnosticato a mio avviso a causa di dottori incompetenti incontrati aimè sulla sua strada. Questo ha comportato l interruzione del mio percorso lavorativo e così di accantonamento pensionistico. Se mio padre fosse 'curato' in una RSA il sistema sanitario nazionale verserebbe per mio padre almeno 1700 Eur di retta, non capisco perché invece punisca i figli che decidano di prendersi cura dei genitori invalidi, non riconoscendo agli stessi parte di questo importo. Alle strutture li danno ai cittadini no! Inoltre risiedendo i miei genitori in un'altra regione rispetto alla mia,  ho avuto anche difficoltà ad ottenere un servizio base come il medico di  famiglia, trascurando così la mia salute. Tutto ciò sempre perché  non essendo riconosciuta la figura del care giver non avevo neanche il diritto al domicilio per lavoro. Trovo tutto questo assurdo, sono pronta ad andare di fronte alla corte europea dei diritti dell uomo.