RAI: maggiore controllo dei cittadini sull'ente e come vengono investiti i soldi

RAI: maggiore controllo dei cittadini sull'ente e come vengono investiti i soldi

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Germano Gulisano ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

La tassa della TV è entrata con forza nelle case di tutti gli italiani tramite l'inserimento nella bolletta dell'energia elettrica. Con questa tassa vengono finanziati anche i servizi TV e la RAI. Di fatto, quindi, con i soldi dei cittadini questa azienda svolge attività autonome di quello che viene trasmesso in TV, che conduttori vengono assunti e che dirigenti la gestiscono. E se un cittadino che paga le tasse non piace un programma TV? Non piace la gestione aziendale cui ne influenza le politiche TV? Con questa petizione chiediamo che il cittadino possa essere più coinvolto e possa avere uno strumento cui valutare la qualità e gradimento di programmi, conduttori e dirigenti e grazie a ciò l'azienda adottare le politiche in base a tale gradimento. Non è tollerabile che un'azienda con i soldi pubblici faccia quello che vuole. 
Un cittadino con i suoi soldi, può avere almeno il diritto di esprimere la qualità della tv che è obbligato a pagare tramite le tasse? E che l'azienda rispetti le volontà dei contribuenti!
Fate in modo che arrivino moduli o sul sito stesso della RAI ci sia un mezzo chiaro ed efficace per permettere al contribuente di esprimere il suo gradimento, consigli e se vorrebbe o meno vedere un tipo di programma tv!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!